side-area-logo

Ritratti in cerca d’identità

Descrizione
Libro fotografico, copertina morbida, 20x25 cm, 84 pagine, carta non patinata.

(Estratto)

Evadere, distrarsi, scappare.

La fuga, dalle responsabilità, dalla realtà, da se stessi e dai luoghi abituali, finisce paradossalmente per essere il filo d’unione tra esistenze prive di un’identità effettivamente condivisa. Una condizione traducibile in un panorama umano frammentato, che immagina di riconoscersi nelle cose che (non) vede tutti i giorni.

E in questa sensazione di mancata appartenenza comune, va tuttavia in cerca dell’essenza originale: pare sia possibile, talvolta, trovare un po’ di coesione guardando un film al cinema o accendendo la tv. Di nuovo, ci si costruisce per proprio conto una sorta di cognizione visiva, nei momenti…d'evasione”, generando spesso associazioni inconsapevoli.

Da tale meccanismo filmico prende struttura questa serie d’immagini.